Sei in: Home » Articoli

POSTA e RISPOSTA: legittimo impedimento (23^ puntata)

posta e risposta id9497
L'Avv. Roberto CASTELLANO interviene sull'atteso responso della Consulta in riferimento alla news che Studio Cataldi ha pubblicato in anteprima il 27 dic '10: "L'impedimento dell'imputato viene normalmente vagliato 'di volta in volta' in tutti i processi. Le legge sospettata di incostituzionalitÓ introduce una sorta di presunzione 'iuris et de jure' che sottrae al vaglio del giudice la valutazione dell'impedimento in rapporto alla qualifica rivestita dall'imputato. La memoria del Relatore non fa che analizzare la questione di costituzionalitÓ in termini tecnici e non pu˛ essere interpretata in nessun caso come una posizione 'di parte'. Cordiali saluti a tutti. Avv. Roberto Castellano". Ringraziamo il Collega per avere apportato la sua gradita opinione.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/01/2011 - Avv. Paolo M. Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilitÓ civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le pi¨ lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa nÚ obbligo di iscrizione
» Avvocati: sanzionato chi tratta la causa senza il collega avversario
» Regime dei minimi: com'era e com'Ŕ
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Accordi prematrimoniali: in arrivo la legge
In evidenza oggi
Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa nÚ obbligo di iscrizioneAvvocati: niente contributi minimi alla Cassa nÚ obbligo di iscrizione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF