Sei in: Home » Articoli

Codacons: Ancora rialzi sui carburanti. Stangata da 25 milioni di euro per l'8 dicembre

Commentando i recenti rincari dei listini carburanti il Codacons ha dichiarato che si tratta di una pesante stangata per le tasche degli automobilisti italiani. "Rispetto al 3 dicembre del 2009 - si legge in un comunicato stampa - ossia esattamente un anno fa, un litro di benzina costa oggi il 10,1% in più, mentre un rincaro record del +15,4% si registra per il gasolio. Tradotto in soldoni - spiega il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - ciò significa che oggi un pieno di gasolio costa 8,9 euro in più rispetto ad unno fa, mentre per un pieno di benzina si spendono 6,65 euro in più'. Questi rincari pesaranno in particolar modo su chi ha deciso di spostarsi durante la festa dell'8 dicembre.
"Gli automobilisti in movimento - conclude Rienzi - per l'Immacolata spenderanno infatti complessivamente circa 25 milioni di euro in più per il carburante rispetto allo scorso anno'.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(05/12/2010 - N.R.)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF