Sei in: Home » Articoli

Tar Lazio: la moglie ha diritto di accesso ai CUD dell'ex marito

cud id9383
In caso di separazione la ex moglie ha diritto ad accedere ai CUD dell'ex marito per poter prendere conoscenza di eventuali indennitą percepite che non rientrano nella dichiarazione dei redditi. Lo ha stabilito una recente sentenza del Tar Lazio (la numero 35020/2010) spiegando che i CUD non rientrano nei casi di esclusione dal diritto di accesso (disciplinati dall'art. 24, comma 1 lett. b della legge n. 241/1990). La questione sottoposta al Tribunale Amministrativo era di verificare se la ex moglie potesse ottenere "l'ostensione e il rilascio di copia dei modelli CUD 2009 e 2010 del marito" necessari "per dimostrare che il coniuge" avev apercepito negli anni 2008 e 2009 "altri compensi oltre lo stipendio erogatogli dall'Amministrazione" presso cui lavorava. L'ex marito, quele ingengere, percepiva infatti delle percentuali su lavori che erano soggette a tassazione separata e che potevano influire sull'assegno di mantenimento dei figli.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/12/2010 - N.R.)
Le pił lette:
» Multe: quando scadono?
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Avvocati: la petizione contro la Cassa forense arriva nei tribunali
» Caduta sulle scale bagnate? Paga il condominio
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignitą delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF