Sei in: Home » Articoli

Ministero del Lavoro: ammissibile il contratto di apprendistato anche con il titolo di abilitazione

Il Ministero del Lavoro, in risposta all'istanza di interpello n. 38 del 5 novembre 2010, promossa dall'ANINSEI (Associazione Nazionale Istituti Non Statali di Educazione e di Istruzione) in merito alla possibilitÓ di assunzione di docenti con contratti di apprendistato professionalizzante, qualora essi vantino il titolo di abilitazione all'insegnamento, chiarisce che il titolo abilitativo non Ŕ di ostacolo all'attivazione di un percorso di apprendistato "a condizione che il piano formativo individuale vada ad individuare percorsi formativi ed uno sviluppo di competenze diverse ed ulteriori, anche di tipo integrativo, rispetto a quelle giÓ maturate ai fini dell'abilitazione." Il Dicastero, richiamando la sentenza della Suprema Corte n. 19834 del 20 settembre 2010, sottolinea che "occorre dunque 'calibrare' il singolo Piano Formativo Individuale al fine di evidenziare l'effettiva 'utilitÓ' del contratto di apprendistato rispetto al quale, salvo diversa disposizione dei contratti collettivi, non Ŕ di ostacolo il possesso di un titolo di studio a condizione che esista un vero percorso formativo coerente con le esigenze della impresa e finalizzato ad uno sviluppo anche pratico delle competenze del giovane assunto in apprendistato."
(11/11/2010 - L.S.)
Le pi¨ lette:
» Avvocati: ne resteranno solo 100mila
» Successioni: ecco il nuovo modello
» Avvocati: l'ordine di Milano assume
» Riforma processo penale, tutti intercettati!
» Come mettere il cognome della madre ai figli
In evidenza oggi
Usucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figliUsucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figli
Avvocati: ne resteranno solo 100milaAvvocati: ne resteranno solo 100mila
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale Ŕ legge
Le novitÓ e il testo