Sei in: Home » Articoli

Ministero del Lavoro: on line il nuovo portale pubblico per il lavoro 'Cliclavoro'

Dal 22 ottobre è on line il nuovo portale "Cliclavoro" (www.cliclavoro.gov.it), nato dalla collaborazione tra Ministero del Lavoro, Regioni e province autonome per favorire e migliorare l'intermediazione tra domanda e offerta di lavoro e il raccordo tra i sistemi delle imprese, dell'istruzione, della formazione e delle politiche sociali. L'obiettivo del nuovo portale online è promuovere l'incontro tra domanda e offerta di lavoro permettendo a cittadini ed imprese la pubblicazione di candidature ed offerte di lavoro nonché effettuare ricerche per entrare in contatto con chi cerca o offre lavoro attraverso il link diretto ai servizi.
Tra le novità del portale, la vetrina delle opportunità per lavorare nelle pubbliche amministrazioni, la banca dati dei percettori di sostegno al reddito e un'area informativa e di comunicazione (newsletter, rassegna stampa periodica, sondaggi).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(01/11/2010 - L.S.)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionaliRisarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF