Sei in: Home » Articoli

Decreto L.gvo 66/03: recepimento regole comunitarie in tema di ferie e orario di lavoro

Il 29 Aprile scorso è entrato in vigore il D. L.gvo 66/2003 (G.U. 87/2003), di adeguamento alle regole comunitarie, approvato dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 4 aprile, che introduce diverse novità sull´organizzazione dell´orario di lavoro per i lavoratori dipendenti di tutti i settori, pubblici e privati. La domenica rimane il giorno prescelto per il riposo settimanale salvo, naturalmente, eccezioni. E' stato fissato in 40 ore settimanali l´orario normale di lavoro e in 48 ore il tempo massimo di lavoro compresi, naturalmente, gli straordinari. Il nuovo provvedimento ha introdotto novità anche per quanto riguarda le ferie.
Sono infatti previste almeno 4 settimane di ferie l´anno e 24 ore di riposo consecutivo ogni 7 giorni di lavoro con la precisazione che "il periodo di ferie non goduto non può essere sostituito dalla relativa indennità salvo il caso di risoluzione di rapporto di lavoro".
(09/05/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Gli elementi del reato
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Canone Rai: ancora 6 giorni per chiedere l'esenzione
In evidenza oggi
Processo tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagareProcesso tributario: sentenza sospesa se il debitore non può pagare
Condominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocatoCondominio: per la revoca dell'amministratore non serve l'avvocato
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo