Sei in: Home » Articoli

Dal 10 Settembre u.s. in vigore la procedura semplificata di autorizzazione paesaggistica

In attuazione di quanto previsto dall'art. 146, comma 9, del D.Lgs. 42/2004 “Codice dei beni culturali”, il D.P.R. del 9 luglio 2010, n. 139 ha, da un lato, descritto l'iter del procedimento semplificato che si applica a determinati interventi di lieve entità e, dall'altro lato, ha individuato quali sono gli interventi che rientrano in tale accelerazione degli adempimenti burocratici. Sotto quest'ultimo profilo, tra le numerose ipotesi elencate nell'apposito allegato al Regolamento citato, meritano di essere menzionate per la loro peculiare importanza: gli ampliamenti non superiori al 10% del volume originario e comunque non superiori a 100 mc, gli interventi di demolizione e ricostruzione con la stessa volumetria e sagoma, gli interventi sui prospetti degli edifici quali aperture di porte e finestre, gli interventi sulle coperture degli edifici quali rifacimento del tetto, gli interventi che si rendono necessari per l'adeguamento alla normativa antisismica o per il contenimento dei consumi energetici degli edifici.
Per quanto concerne i diversi profili che sono stati investiti dallo snellimento, questi vanno dalle semplificazioni documentali (valorizzazione degli strumenti informatici e relazione paesaggistica semplificata), a quelle procedurali (termini di rilascio dei pareri e termine di conclusione del procedimento più brevi e stringenti), per finire con quelle organizzative (tra cui l'individuazione nominativa di uno o più funzionari responsabili dei procedimenti).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(26/09/2010 - V.Z.)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF