Sei in: Home » Articoli

Wind: Antitrust, pubblicita' ingannevole 'spegni il canone'

L'Antitrust bolla come 'pubblicita' ingannevole' lo spot di Wind-Infostrada il cui slogan e' ''Spegni il canone, accendi Infostrada. Finalmente ora puoi tagliare con il passato'', girato con lo sfondo di un falo' dove sono stati accatastati una serie di oggetti tra cui un vecchio telefono Sip. Tuttavia l'Autorita' non ha ritenuto il messaggio una pubblicita' comparativa ''illecita'' per presunto discredito dell'immagine e dei servizi del concorrente Telecom, pur vietandone l'ulteriore diffusione. Stesso giudizio dell'Autorita' riguardo alla telepromozione 'CanoneZero' dove due attori commentano il nuovo spot che parla ''dell'addio al canone''. Lo spot, spiega in sostanza l'Antitrust, induce i consumatori a ritenere che, scegliendo Wind, ''sia possibile eliminare l'onere del canone dovuto a Telecom e conseguentemente risparmiare sulle comunicazioni da telefono fisso''. Viceversa ''il servizio in 'unbundling' non e' al momento disponibile'' e l'offerta ha determinate caratteristiche che non vengono specificate nel messaggio.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(07/05/2003 - Adnkronos)
Le pił lette:
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» Divorzio: le tre vie per dirsi addio
» Lavoro: statali, arriva la stretta su malattie e permessi
» Mantenimento: al via l'aiuto di Stato per l'assegno all'ex
» Unioni civili: partner come il coniuge, cambia il codice penale
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF