Sei in: Home » Articoli

Animali investiti - Omissione di soccorso: scatta la prima multa

Rocky, un cane meticcio, è il malcapitato protagonista del primo caso in Italia di applicazione della sanzione innovativa introdotta dal Codice della Strada riformato. Legnaro è il luogo del sinistro, paraggi di Padova: sede, tra l'altro, di facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università patavina. Un pensionato 60enne, che transitava alla guida di una Mini Cooper, lo ha investito e, pur essendosi accorto che Rocky era stato travolto dalla sua autovettura, non si era arrestato a prestare soccorso. Alcuni passanti, tra cui il proprietario (espressione brutta, ma così è) del cane, hanno annotato il numero di targa ed hanno denunciato il fatto ai Carabinieri della Stazione di Legnaro, i quali, dopo qualche ora, hanno identificato il responsabile. E' stata irrogata la sanzione amministrativa di €389,00 di multa per violazione del nuovo articolo 189-bis del Codice della Strada. Per saperne di più consultate l'analitica news che Studio Cataldi ha pubblicato il 20 agosto 2010. La soddisfazione delle associazioni di animalisti svapora nella mestizia: poche ore dopo l'investimento Rocky è morto.
(04/09/2010 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipì in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF