Sei in: Home » Articoli

Giustizia: associazioni forensi pronte ad avviare scuole di specializzazione

Nel corso di un convegno svoltosi il 13 luglio scorso a Roma, Le associazioni forensi specialistiche (Unione Camere Penali Italiane, Agi, Aiaf e Uncat) hanno dichiarato di essere pronte a pubblicare i bandi per la iscrizione alle Scuole di Specializzazione Forense. Secondo le associazioni sarebbe possibile avviare la frequenza dei corsi gią alla fine di quest'anno. I Presidenti delle associazioni segnalano anche la necessitą che la riforma dell'ordinamento forense, "si faccia carico della necessaria riqualificazione della professione di avvocato mediante norme che garantiscano il massimo rigore nell'accesso, nella formazione e nella specializzazione forense". Secondo le Associazioni occorre oggi un avvocato 'forte', competente e qualificato, "che sappia interpretare al meglio il ruolo di garante dei diritti che la Costituzione gli assegna". Il CNF ha gią fatto i primi passi in tal senso discipliinando dapprima la formazione continua dell'avvocato ed oggi la specializzazione forense, attraverso un rgolamento che prevede contempla rigidi percorsi di conseguimento e mantenimento del titolo di specialista.
Altre informazioni su questo argomento
(15/07/2010 - Roberto Cataldi)
Le pił lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
» Auto: dal 2018 con il documento unico per chi non paga il bollo radiazione sicura
In evidenza oggi
Avvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesaAvvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesa
Divorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al meseDivorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al mese
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF