Sei in: Home » Articoli

Governo: nuovi requisiti tecnici per l'accessibilità agli strumenti informatici

E' stato aggiornato dal Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione, il documento che raccoglie i "Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici". La decisione è arrivata dopo le nuove raccomandazioni internazionali da parte del W3C (World Web Wide Consortium) e a seguito dell'invito esteso ai 27 paesi membri da parte della Commissione europea di adottare tali raccomandazioni. Le nuove norme mirano a garantire la massima accessibilità alle informazioni e la piena fruibilità dei servizi on line nella Pubblica Amministrazione. Come si legge in un comunicato del Governo, "i requisiti tecnici si applicano a: siti Web; applicazioni realizzate con tecnologie Web; documenti resi disponibili sui siti Web; materiale formativo e didattico di natura digitale utilizzato nelle scuole di ogni ordine e grado". Per quanto riguarda i materiali didattici e formativi basati su tecnologie Web è richiesta anche la conformità anche a quanto stabilito dal Decreto Ministeriale del 30 aprile 2008 sulle “Regole tecniche disciplinanti l'accessibilità agli strumenti didattici e formativi a favore degli alunni disabili".
Eè disponibile un breve dossier nel sito del Governo
(17/06/2010 - Notiziario)
Le più lette:
» Avvocati: ne resteranno solo 100mila
» Stalking: reato cancellato con i soldi … anche se la vittima non vuole
» Usucapione: il possesso dei genitori si trasmette ai figli
» Multe non pagate? Niente passaporto
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
In evidenza oggi
Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reatoAvvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per leggeAvvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo