Sei in: Home » Articoli

Alpa: istituita commissione per favorire pari opportunitÓ delle donne nell'ambito delle professioni legali

Il Presidente del Consiglio nazionale forense Guido Apla durante un intervento al convegno 'Le donne nelle professioni legali di domani' organizzato dal Consiglio superiore della magistratura ha ricordato che "come tutti concordano, l'acquisizione delle pari opportunita' delle donne nell'ambito delle professioni legali e', innanzitutto, un fatto culturale". Proprio per questo spiega Alpa "il Cnf ha istituito in questa ultima consiliatura, una commissione ad hoc per studiare il problema e per assumere le iniziative piu' adeguate''. Alpa ritiene che la promozione culturale "costituisce solo l'avvio delle iniziative necessarie'' che potranno partire dai risultati di una recente ricerca (promossa dal Cnf e Aiga e affidata al Censis) che ha evidenziato un dato significativo: le studentesse di giurisprudenza e le laureate sono in numero superiore rispetto ai colleghi maschi. Una volta intrapresa la carriera di avvocato per˛, sono gli uomini a farsi strada con maggiore facilitÓ.
Altre informazioni su questo argomento
(13/06/2010 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietÓ post-coniugale
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
In evidenza oggi
Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metriCiclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospettoMulta di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF