Sei in: Home » Articoli

Cassazione: scatta allarme dell'auto? Multe per proprietari. ''Nessuna attenuante per chi non impedisce rumori molesti''

Roma - (Adnkronos) - Scatta l'allarme dell'auto? Nessuna attenuante per i proprietari che non hanno fatto tutto il possibile per ''impedire rumori molesti''. Niente giustificazioni nemmeno se il disturbo e' avvenuto in una zona poco frequentata e se ad azionare la sirena d'allarme e' stato il cane lasciato dentro l'automobile. Parola di Cassazione che ha confermato la contravvenzione di 150 euro ad Alberto A., un genovese, 'reo' di aver disturbato le occupazioni e il riposo delle persone (art. 659 c.p.) con l'allarme dell'auto parcheggiata nella zona del porto, azionato dal suo cane.
(08/04/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Violenza donne: rispunta la castrazione chimicaViolenza donne: rispunta la castrazione chimica
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF