Sei in: Home » Articoli

In libreria: Atti ed organizzazione della pubblica amministrazione

atti pubblica amministrazione id8430
Questo volume è dedicato alla organizzazione ed agli atti dell'amministrazione ed è il terzo di una collana di otto manuali sul diritto amministrativo. Quanto all'organizzazione, si affronta il problema del funzionamento della P.A. e delle sue diverse strutture (dagli enti centrali a quelli periferici, dagli enti locali alle forme societarie, dagli enti privatizzati a quelli indipendenti), analizzandole nella relativa evoluzione sino all'attuale configurazione, in cui si moltiplicano forme organizzative ibride o mutuate dal diritto sopranazionale, che affiancano quelle più tradizionali, ed anche nella futura prospettiva federalista (specie per quanto concerne gli aspetti della fiscalità, anche alla luce della 1. 42/09). Con riferimento agli atti e provvedimenti, invece, il volume affronta il tema dell'attività autoritativa dell'amministrazione, descrivendone gli aspetti fondamentali e le dinamiche generali, anche alla luce delle novità contenute nella 1. 69/2009 (riforma del processo civile). In questa ottica costituisce la premessa per lo studio delle specifiche regole di formazione degli atti (il procedimento amministrativo), pur affrontando gli aspetti pratici dell'atto e del provvedimento amministrativo.
Alessio Liberati, Cedam, Padova, 2010, p. 1065, euro 90,00
(08/05/2010 - Amedeo Pisanti)
Le più lette:
» Sinistri stradali: l'auto va riparata integralmente anche se il danno supera il valore di mercato
» Case cantoniere e stazioni: in gestione gratis agli under40
» Divorzio: l'ex va mantenuta in nome della solidarietà post-coniugale
» Aste giudiziarie: operativo il portale delle vendite pubbliche
» Avvocati: polizze assicurative da adeguare entro l'11 ottobre
In evidenza oggi
Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metriCiclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospettoMulta di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF