Asilo: obbligo di custodia delle maestre. Responsabili per lesioni se lasciano soli bambini

La Cassazione, con la sentenza n. 9906 del 26 aprile 2010, pone nuovamente l’accento sulla responsabilità dei docenti. In nessun caso gli alunni possono essere lasciati da soli. La Suprema Corte ha riconosciuto che la maestre e l’istituto scolastico, sono sempre responsabili per le lesioni riportate dal il bambino anche se lasciato da solo per pochi minuti. Il Ministero, nel proprio scritto difensivo sosteneva di non essere responsabile del comportamento della maestra che aveva lasciato l’alunna da sola, per un brevissimo lasso di tempo. Nel caso di specie, dopo averla accompagnata al bagno dell’asilo, aveva fatto immediatamente ritorno in classe per non lasciare da soli gli altri ventisei alunni. La Suprema Corte ha ritenuto di dover censurare il comportamento della insegnante.
L’alunna non avrebbe dovuto essere lasciata da sola neppure per pochi minuti. La maestra se non aveva modo di vigilare, da sola, sulla alunna e sull’ intera classe avrebbe dovuto avvalersi del supporto del personale anche non docente della scuola. Cosi la Corte ha ritenuto sussistente la responsabilità della maestra e dell’istituto scolastico. Al risarcimento provvederà il Ministero dell’istruzione che poi avrà azione di rivalsa verso la maestra e l’istituto. Nell’occasione è stato nuovamente precisato come, in caso contenzioso per ottenere il risarcimento danno da autolesione, l’attore dovrà provare che il danno si è verificato nel corso del rapporto scolastico, il convenuto che l’evento dannoso si è verificato per fatto ad esso non imputabile .
(01/05/2010 - Elisa Barsotti) Lascia un commentoUltimi commentiCita nel tuo sitoSalva in PDF

Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus