Sei in: Home » Articoli

Asilo: obbligo di custodia delle maestre. Responsabili per lesioni se lasciano soli bambini

La Cassazione, con la sentenza n. 9906 del 26 aprile 2010, pone nuovamente l'accento sulla responsabilitÓ dei docenti. In nessun caso gli alunni possono essere lasciati da soli. La Suprema Corte ha riconosciuto che la maestre e l'istituto scolastico, sono sempre responsabili per le lesioni riportate dal il bambino anche se lasciato da solo per pochi minuti. Il Ministero, nel proprio scritto difensivo sosteneva di non essere responsabile del comportamento della maestra che aveva lasciato l'alunna da sola, per un brevissimo lasso di tempo. Nel caso di specie, dopo averla accompagnata al bagno dell'asilo, aveva fatto immediatamente ritorno in classe per non lasciare da soli gli altri ventisei alunni. La Suprema Corte ha ritenuto di dover censurare il comportamento della insegnante.
L'alunna non avrebbe dovuto essere lasciata da sola neppure per pochi minuti. La maestra se non aveva modo di vigilare, da sola, sulla alunna e sull' intera classe avrebbe dovuto avvalersi del supporto del personale anche non docente della scuola. Cosi la Corte ha ritenuto sussistente la responsabilitÓ della maestra e dell'istituto scolastico. Al risarcimento provvederÓ il Ministero dell'istruzione che poi avrÓ azione di rivalsa verso la maestra e l'istituto. Nell'occasione Ŕ stato nuovamente precisato come, in caso contenzioso per ottenere il risarcimento danno da autolesione, l'attore dovrÓ provare che il danno si Ŕ verificato nel corso del rapporto scolastico, il convenuto che l'evento dannoso si Ŕ verificato per fatto ad esso non imputabile .
(01/05/2010 - Elisa Barsotti)
Le pi¨ lette:
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Pensioni: allo studio lo sconto di tre anni per l'uscita anticipata delle donne
» Per amici e parenti l'avvocato pu˛ anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
» Separazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se pu˛ trovarsi un lavoro
In evidenza oggi
Divorzio: addio all'assegno alla moglie che va a stare con un altroDivorzio: addio all'assegno alla moglie che va a stare con un altro
Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema CorteCome si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF