Sei in: Home » Articoli

Inps: cresce a marzo la CIG del 29%

Secondo quanto rende noto l'INPS anche a marzo cresciuta la cassa integrazione con un incremento del 29% rispetto al mese di febbraio. Nel mese di marzo sono state autorizzate 122,6 milioni di ore di cui 42,8 milioni per la cassa integrazione ordinaria, 52,6 milioni per la cassa integrazione straordinaria e 27,2 milioni di ore autorizzate per la cassa integrazione in deroga. Il presidente dell'INPS Antonio Mastrapasqua dichiara in proposito che ''Il sistema di protezione steso sul mondo del lavoro sta andando a regime... Gli ammortizzatori sociali sono utilizzati dalle aziende e il fatto che le autorizzazioni amministrative siano in crescita, a fronte delle richieste delle imprese, mostra la capacita' del sistema di reagire di fronte alle necessita' del mercato''. Al momento per, come precisa il Presidente, alle richieste delle imprese e alle ore autorizzate, ''non corrispondono automaticamente le ore effettivamente utilizzate.
Anzi, e' il caso di ricordare che nel corso del 2009, a fronte di oltre 900 milioni di ore di cig autorizzate, oltre il 40%, quasi 400.000 ore, non e' stato consumato. Peraltro dalla flessione delle domande di disoccupazione e mobilita' si conferma l'effetto positivo della rete degli ammortizzatori''. Secondo i dati INPS sono diminuite le domande di disoccupazione e quelle di mobilita'.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/04/2010 - Roberto Cataldi)
Le pi lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: gratuita la consultazione delle visure
» PAS: non una patologia ma un comportamento illecito
» Condominio: gli odori della cucina disturbano i vicini? reato
» WhatsApp: solo 2 minuti di tempo per cancellare i messaggi
In evidenza oggi
Tassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funzionaTassa rifiuti: sconto fino all'80% se la raccolta non funziona
PAS: non  una patologia ma un comportamento illecitoPAS: non una patologia ma un comportamento illecito
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF