Sei in: Home » Articoli

Ministro del Lavoro: va reso effettivo obbligo iscrizione casalinghe all'INAIL

Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, intervenendo a Roma alla presentazione del concerto 'Note Scordate', (iniziativa in programma il 6 marzo all'Auditorium del Massimo a Roma) voluta da Anmil e Inail per promuovere la tutela del lavoro femminile e della salute in ambito lavorativo, ha dichiarato: "Questa e' un'iniziativa che ci consente di accendere i riflettori sul tema degli infortuni alle donne, specie in questo momento in cui si allarga l'ambito lavorativo in cui le donne vanno a inserirsi. Il grande problema e' il lavoro domestico. Bisogna rendere effettivo l'obbligo di iscrizione delle casalinghe all'assicurazione dell'Inail. Oltre a misure sanzionatorie, e' il caso di realizzare una campagna per l'adesione all'assicurazione dell'Inail".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(05/03/2010 - Notiziario)
Le pių lette:
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Due multe da 286 euro e salvi la patente
» Bollo auto: se non paghi entro 3 anni radiazione sicura
» Avvocato e notaio: ecco le professioni pių noiose
» Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
In evidenza oggi.
Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
Avvocati: via libera ai 6 mesi di pratica anticipata per i laureandi
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF