Sei in: Home » Articoli

Ministro del Lavoro: va reso effettivo obbligo iscrizione casalinghe all'INAIL

Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, intervenendo a Roma alla presentazione del concerto 'Note Scordate', (iniziativa in programma il 6 marzo all'Auditorium del Massimo a Roma) voluta da Anmil e Inail per promuovere la tutela del lavoro femminile e della salute in ambito lavorativo, ha dichiarato: "Questa e' un'iniziativa che ci consente di accendere i riflettori sul tema degli infortuni alle donne, specie in questo momento in cui si allarga l'ambito lavorativo in cui le donne vanno a inserirsi. Il grande problema e' il lavoro domestico. Bisogna rendere effettivo l'obbligo di iscrizione delle casalinghe all'assicurazione dell'Inail. Oltre a misure sanzionatorie, e' il caso di realizzare una campagna per l'adesione all'assicurazione dell'Inail".
(05/03/2010 - Notiziario)
Le pių lette:
» Ogni causa č incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
» Il dictum della Cassazione: č reato mettere le corna in casa alla moglie!
» Il pignoramento
» Pipė in strada, multa da 10mila euro
» Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
In evidenza oggi
Bonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euroBonus nascita: dal 4 maggio le domande per gli 800 euro
Controllare il conto degli avvocati viola la CEDUControllare il conto degli avvocati viola la CEDU
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF