Sei in: Home » Articoli

Tribunale Milano: si al perdono giudiziale di giovane writer incensurato che imbratta beni di interesse storico

Il Tribunale per i minorenni di Milano ha stabilito che è possibile concedere il perdono giudiziale al giovane writer incensurato che sia stato sorpreso ad imbrattare muri di interesse storico. Nella sentenza i giudici di Milano scrivono che pur dovendosi considerare il fatto rilevante, dato che il ragazzo ha utilizzato vernice spray sui muri dell'Arengario che si trovano nel centro storico della città, si deve anche considerare che il fatto è molto risalente nel tempo e che il ragazzo oltretutto è incensurato. Tutto questo legittima la concessione del perdono giudiziale e di qui la sentenza del 'non luogo a procedere'. Il vicesindaco di Milano commentando la decisione ha espresso perplessità affermando che si rischia in questo modo di vanificare ogni finalita' di recupero". Nella fattispecie il giovane era stato colto in flagranza di reato dalla Polizia Locale di Milano.
(03/03/2010 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Inammissibile il ricorso? Cassazione condanna il difensore in proprio al pagamento delle spese legali
» È lecito girare nudi per casa?
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
In evidenza oggi
La conversione del pignoramentoLa conversione del pignoramento
Come si redige il ricorso? Il giudizio di cassazione non è utilizzabile per la ricostruzione probatoria dei fatti!Come si redige il ricorso? Il giudizio di cassazione non è utilizzabile per la ricostruzione probatoria dei fatti!
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF