Sei in: Home » Articoli

Cassazione: atti 'indecenti' leciti se fatti con accortezza

Roma - (Adnkronos) - Licenza di compiere atti 'indecenti' se vengono fatti con 'accortezza' in maniera tale da non ''offendere il sentimento della costumatezza, generando fastidio e riprovazione''. A spezzare una lancia in favore della liberta' sessuale delle persone e' la Cassazione che, con la sentenza 12.000, stila un vademecum di cio' che e' lecito e di cio' che non lo e' a proposito di 'comportamenti sessuali'.
(23/03/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Pensioni: le novità in arrivo
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» Tabelle millesimali condominio: la Cassazione fa il ripasso
» Usucapione: legittimo l'accordo di accertamento dinanzi al notaio
» Ddl riscossione: niente più cartelle per debiti irrisori
In evidenza oggi
Obbligare la moglie a discutere è reatoObbligare la moglie a discutere è reato
Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal clienteTelefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF