Sei in: Home » Articoli

Cassazione: atti 'indecenti' leciti se fatti con accortezza

Roma - (Adnkronos) - Licenza di compiere atti 'indecenti' se vengono fatti con 'accortezza' in maniera tale da non ''offendere il sentimento della costumatezza, generando fastidio e riprovazione''. A spezzare una lancia in favore della liberta' sessuale delle persone e' la Cassazione che, con la sentenza 12.000, stila un vademecum di cio' che e' lecito e di cio' che non lo e' a proposito di 'comportamenti sessuali'.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/03/2003 - Adnkronos)
Le più lette:
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
» Lavoro: la pausa caffè non è reato
» Semaforo giallo: quando scatta la multa?
In evidenza oggi.
Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF