Sei in: Home » Articoli

Lavoro: incontro sindacati e rappresentanti datoriali per rinnovo contratto collettivo addetti a vigilanza privata

Si è aperto un tavolo di lavoro che mette a confronto sindacati e rapresentati datoriali, per discutere del rinnovo del contratto collettivo nazionale relativo agli addetti alla vigilanza privata. La questione interesserà circa 30.000 lavoratori ma la cifra potrebbe raddoppiare se il campo di applicazione si dovesse estendere a tutti gli addetti ai servizi di guardia non armata. Filcams Cgil, Uiltucs Uil, e Fisascat Cisl presenteranno tre diverse rivendicazioni. Al centro delle richieste dei sindacati - spiega Adnkronos/Labitalia - vi sono la "diversa classificazione dei profili professionali, la definizione dell'orario di lavoro, la gestione del passaggio dei lavoratori da una societa' all'altra in caso di cambio d'appalto, l'estensione del campo di applicazione del contratto.
Una consistente base comune di richieste che e' stata riconosciuta dai datori, che hanno accettato infatti l'apertura di un tavolo unico per la trattativa".
Altre informazioni su questo argomento
(04/02/2010 - Notiziario)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF