Sei in: Home » Articoli

Dimissioni del lavoratore prima della presentazione dell'istanza di emersione del lavoro nero

Sul quesito posto dalla Direzione provinciale di Terni in merito alla possibilità di accogliere l'istanza di emersione presentata ai sensi della legge 296/2006 siamo di fronte al caso in cui, pur in presenza di un accordo sindacale sottoscritto in base al comma 1193 della legge 296/2006 con conseguente stipula del contratto di lavoro, il lavoratore stesso si dimette ancor prima della presentazione della stessa istanza all'INPS da parte del datore di lavoro. Il Ministero riprende quanto già detto sopra e contenuto nel citato interp. n. 55/2009, ribadendo che con l'accordo sindacale a monte, il diniego del lavoratore a sottoscrivere il contratto di lavoro, derivante da un adempimento successivo e conseguente al citato accordo, non è mai determinante per il buon fine della procedura purché sia frutto inevocabile della volontà del lavoratore stesso di non sottoscrivere il contratto ovvero di dimettersi. Pertanto la procedura di emersione resta valida anche in assenza della regolarizzazione di tutti i lavoratori sommersi e non potrà mai essere invalidata dalle dimissioni di un lavoratore avvenute contestualmente all'assunzione, purché in sede di verifica ispettiva sia riscontrata la genuinità da parte della competente Direzione provinciale del lavoro del consenso del lavoratore.
(Ministero del lavoro, interpello n.55/2009, note prot. n. 25/I/0018370 ).
(28/01/2010 - Francesca Bertinelli)
Le più lette:
» Riforma giudici di pace: da oggi in vigore
» Leva obbligatoria per 8 mesi: la proposta al Senato
» Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
» Avvocati: i libri da leggere sotto l'ombrellone ... tra un atto e una nuotata
» Condominio: ripartizione spese di pulizia e illuminazione scale
In evidenza oggi
Incidenti stradali: addio ai testimoni di comodoIncidenti stradali: addio ai testimoni di comodo
Avvocati contro la violenza sulle donne: il progetto TravawAvvocati contro la violenza sulle donne: il progetto Travaw
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Bulli online: ammoniti dal questore
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF