Sei in: Home » Articoli

Codacons: Ministero Salute dovrÓ ridestinare 1 milione di euro alle associazioni

Il Codacons ha reso noto di aver ottenuto dal Consiglio di Stato una sentenza che annulla una enorme elargizione di denaro pubblico (pari a 1 milione di euro) fatta senza criteri all'associazione Cittadinanzattiva e a danno di molte altre associazioni. Come spiega il Codacons questa somma dovrÓ ora essere restituita e ridestinata sempre a vantaggio di associazioni. La vicenda ha avuto origine lo scorso anno quando il Codacons "presento' al ministero della Salute un importante progetto in materia di sanita' pubblica e tutela dei cittadini, progetto che venne respinto dal dicastero senza alcuna motivazione, mentre 1 milione di euro venne stanziato dallo stesso ministero in favore di Cittadinanzattiva, per finanziare un progetto consistente in un confronto tra cittadini e responsabili delle aziende sanitarie". Il Codacons nel fare ricorso ha contestato tra le altre cose "l'assoluta mancanza di criteri per l'elargizione di denaro pubblico, in contrasto con l'art. 12 della legge 241/90". GiÓ in primo grado il Tar aveva dato ragione al Codacons ed ora anche il Consiglio di Stato ha respinto l'appello del Ministero della Salute.
Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(26/12/2009 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Il reato di violenza privata
» Cassazione: non presentarsi all'udienza Ŕ remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Niente stupro se la vittima dice basta ma non urla
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Omicidio stradale: arriva una nuova riformaOmicidio stradale: arriva una nuova riforma
Se Equitalia sbaglia paga spese e danniSe Equitalia sbaglia paga spese e danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF