Sei in: Home » Articoli

Istat: 65% il tasso di occupazione di immigrati nel secondo trimestre 2008

Il tasso di occupazione degli stranieri rilevato dall'Istat con riferimento al secondo trimestre 2008 è pari al 65,9% mentre quello degli gli italiani per acquisizione è sceso al 52,9%. La popolazione di riferimento (tra i 15 e i 74 anni) esaminata dall'istat è di 2.678.000 unita' per gli stranieri e di 311.000 unita' per i naturalizzati. Il tasso di disoccupazione è più alto per i naturalizzati: circa un punto percentuale in più rispetto agli stranieri (9,7% e 8,8%) Secondo le rilevazioni Istat, l'attività dei naturalizzati è prevalentemente orientata nel terziario.
Lavorano in prevalenza nell'istruzione e nella sanità. Significativa anche la quota di lavoro autonomo. E per trovare lavoro il 70% ricorre all'intermediazione informale: a quanto pare contano di più le segnalazioni di amici e parenti rispetto ai centri per l'impiego e alle agenzie per il lavoro.
(22/12/2009 - Notiziario)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
In evidenza oggi
Cane fa pipì in strada, multa da 157 euroCane fa pipì in strada, multa da 157 euro
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF