Sei in: Home » Articoli

Amico andrologo: al via la campagna ministeriale di prevenzione andrologica nelle scuole superiori

Si chiama “Amico andrologo” la campagna di informazione e prevenzione che mira a sensibilizzare i giovani studenti sulla prevenzione del sistema genitale maschile. Presentato dal Viceministro alla Salute Ferruccio Fazio e dal Professor Andrea Lenzi, Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia medica degli Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, il progetto nasce anche grazie alla collaborazione di diversi soggetti come la stessa Università la Sapienza e del Dipartimento di Fisiopatologia Medica e la Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (SIAMS). Il progetto “amico Andrologo”, che verrà condotto in contemporanea in sei regioni arrivando a coinvolgere circa dieci mila ragazzi, si inserisce nell'ambito del Programma di Prevenzione Andrologica del Centro Controllo e Prevenzione Malattie del Ministero (CCM) ed è indirizzato a tutti gli studenti al di sopra dei 18 anni di età delle classi quinte delle scuole superiori al fine di sensibilizzare sull'importanza di uno stile di vita corretto in funzione dell'apparato riproduttivo. Per questo motivo, obiettivo della campagna ministeriale è quello di informare i giovani sulle possibili malattie andrologiche a trasmissione sessuale ma anche per individuare precocemente anomalie dell'apparato genitale maschile. Per la realizzazione del progetto, che ha visto l'impiego di medici urologi, sessuologi, endocrinologi e andrologi ma anche di esperti di comunicazione, grafici e un team di produzione video, verranno inviate alle scuole aderenti alcune brochure sul ruolo della prevenzione in andrologia.
Ci saranno poi incontri diretti tra studenti e medici e sarà possibile effettuare una visita specialista con un andrologo presso l'ospedale regionale di riferimento o nelle stesse scuole. Per approfondimenti e informazioni www.amicoandrologo.it
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(17/12/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF