Sei in: Home » Articoli

Welfare e associazioni: firmato protocollo d'intesa per contrasto al lavoro minorile

È stato firmato il 12 ottobre scorso, dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche Sociali con l'associazione “S.O.S. – il Telefono Azzurro ONLUS” il protocollo d'intesa finalizzato a contrastare il lavoro minorile e rendere più efficace l'azione di questi soggetti nella lotta congiunta allo sfruttamento del lavoro minorile. Il protocollo, che definisce le modalità di azione per contrastare il lavoro minorile attraverso vari strumenti, tra cui il “Servizio 114 Emergenza Infanzia” (istituito con decreto del 6 ottobre 2003 e affidato in gestione a telefono Azzurro) che renderà più veloce l'azione delle direzioni provinciali del lavoro in base alle segnalazioni pervenute.
Inoltre, dal Protocollo si apprende che la Direzione generale per l'Attività Ispettiva del Ministero e il Telefono Azzurro si impegneranno “a definire rapporti di collaborazione con particolare riferimento alle attività di sensibilizzazione, formazione, ricerca ed elaborazione dei contenuti scientifici al fine di porre in essere azioni capaci di contrastare il fenomeno del lavoro minorile” (art. 1, comma 3 del protocollo d'intesa.). Verrà poi creata una mappatura delle strutture territoriali che si attiveranno per intervenire nei casi in cui vengano coinvolti bambini, adolescenti italiani e di ogni altra nazionalità. Infine verranno promosse tutte le attività di comunicazione sul tema del lavoro minorile, anche attraverso la diffusione della conoscenza del Servizio 114 Emergenza infanzia.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/10/1009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF