Sei in: Home » Articoli

Sequestro ad opera Nas di merce scaduta. Soddisfazione sottosegretario Salute

Secondo quanto rende noto il Ministero della Salute sono stati sequestrati ad opera del Comando Carabinieri dei Nas, prodotti alimentari scaduti e in cattivo stato di conservazione e sono state chiuse più di 21 strutture a causa delle precarie condizioni igienico-sanitarie dei locali. Sarebbero circa sette le tonnellate di frutta congelata scaduta sei mesi o prodotti in cattivo stato di conservazione e circa 6.200 kg di formaggi e semilavorati di varia natura scaduti e invase da muffe . “Mi congratulo per l'azione svolta dai NAS a tutela della salute dei cittadini consumatori – ha dichiarato il Sottosegretario alla Salute, con delega alla sicurezza alimentare, On. le Francesca Martini.
“L'intensa attività di controllo da parte dei NAS e il perseguimento capillare di ogni illecito – continua l'Onorevole Martini - ha portato all'azione di provvedimenti rigorosi diretti alla tutela dei cittadini. La sicurezza alimentare è una priorità delle mie azioni di governo e ribadisco la tolleranza zero nei confronti di chi pone a rischio la salute e il benessere dei cittadini”.
(28/09/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Carta d'identità elettronica: al via da oggiCarta d'identità elettronica: al via da oggi
Contratti luce: se il consenso del cliente è "estorto" si torna al vecchio fornitoreContratti luce: se il consenso del cliente è "estorto" si torna al vecchio fornitore
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF