Sei in: Home » Articoli

Finanziaria 2010: annunciata una manovra snella e senza correttivi

La finanziaria 2010 sarą composta di soli tre articoli e alcune tabelle. Non ci saranno neppure provvedimenti che accompagnano la manovra perchč i diversi provvedimenti anticrisi varati negli ultimi tempi sono gią sufficienti. In questo modo il ministro dell'Economia ha presentato la legge finanziaria 2010. Secondo Epifani, leader della Cgil si tratta di una manovra che non aiuta l'economia mentre gli altri sindacati lanciano un appello affinchč si trovino risorse per il rinnovo del contratto del pubblico impiego. Anche la Confindustria dal suo canto spinge perchč siano completate alcune misure gia' in cantiere: dalla Tremonti-ter a Basilea 2 fino alla moratoria per i debiti delle Pmi e all'estensione dei finanziamenti per la Cassa integrazione. L'ipotesi di altri provvedimenti correttivi č dunque rinviata anche se nel corso del 2010 si potranno valutare ''sulla base del maggiore afflusso di entrate atteso''. Secondo il segretario della Cgil la manovra, "fa molto poco, sia in valori assoluti che in qualita', non da nessuna spinta ne' stimolo alla ripresa dell'economia e dell'occupazione". E' giunto il momento, dice Epifani, di dare "un po' di stimoli fiscali, alla domanda e ai consumi senza tagli al settore della sanita' o ai fondi a disposizione del mezzogiorno". Epifani dichiara anche di avere chiesto al Governo "i soldi per il rinnovo dei contratti pubblici perche' allo stato non risulterebbe nulla, cosi' non risulta alcun intervento fiscale sul lavoro dipendente e sulle pensioni".
Altre informazioni su questo argomento
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(22/09/2009 - Roberto Cataldi)
Le pił lette:
» Infortuni: arriva il reato di omicidio sul lavoro
» Due multe da 286 euro e salvi la patente
» Bollo auto: se non paghi entro 3 anni radiazione sicura
» Avvocato e notaio: ecco le professioni pił noiose
» Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
In evidenza oggi.
Tirocini giudiziari: al via le borse di studio da 400 euro. Domande entro il 26 marzo
Al via gli sportelli per fare ricorso senza avvocati
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF