Sei in: Home » Articoli

Ministero sviluppo economico: messa in sicurezza ascensori italiani

Nel giro di cinque anni ascensori sicuri in tutta Italia. È questo quello che emerge dal decreto del Ministero dello sviluppo economico, entrato in vigore il primo settembre scorso, nell'ambito del progetto ministeriale di rimettere in sicurezza tutti gli ascensori italiani e modificare le regole sulla sicurezza (Decreto n.189 del 17 agosto 2009). Tutti gli ascensori installati entro l'anno 1999 saranno sottoposti ad un'accurata analisi dei rischi, pena l'inutilizzabilità degli impianti potenzialmente pericolosi. Il decreto fornisce indicazioni anche in merito al criterio di classificazione della gravità del rischio che si corre utilizzando il macchinario non sottoposto a verifiche: alto, medio e basso. Saranno obbligati ad effettuare la messa in sicurezza “i proprietari degli impianti, amministratori, associazioni di piccoli proprietari immobiliari; imprese che effettuano manutenzione, riparazione e ammodernamento di ascensori; ASL e Ispettorato del lavoro”, come si legge dall'elenco reso noto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Per ulteriori informazioni www. sviluppoeconomico.gov.it.
(13/09/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Il contratto di locazione - contenuto e forma. Con fac-simile
» Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
» Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
» Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
» Auto: dal 2018 con il documento unico per chi non paga il bollo radiazione sicura
In evidenza oggi
Avvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesaAvvocati: la segretezza della corrispondenza tra colleghi prevale anche sul diritto di difesa
Divorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al meseDivorzio: assegno solo a chi guadagna meno di mille euro al mese
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF