Sei in: Home » Articoli

Inps: con la Centrale Acquisti Istituto risparmierà circa mezzo miliardo di euro

Attraverso un processo di razionalizzazione delle funzioni di gestione delle risorse strumentali l'Istituto Nazionale Previdenza Sociale ipotizza un risparmio di quasi mezzo miliardo di euro nel periodo 2009-2011. Una Centrale Unica Acquisti avrà il compito di assicurare il regolare approvvigionamento di beni e servizi sostituendo circa 150 centri di spesa attuale. Un consistente risparmio deriverà soprattutto dalla elevata automazione e telematizzazione delle procedure. Il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, dichiara che “La nuova procedura consentirà anche una concentrazione di risorse umane sulle attività istituzionali.
Il personale non più destinato alle attività di gestione delle risorse, infatti, sarà utilizzato nell'ambito dei servizi agli utenti delle sedi di appartenenza, nell'area delle prestazioni a sostegno del reddito, con particolare riferimento all'erogazione degli ammortizzatori sociali, in quella dell'invalidità civile, in attuazione del piano straordinario di verifica dei requisiti e nelle attività di gestione del Istituto Nazionale Previdenza Sociale contenzioso o in altre aree ove sia richiesta una maggiore dotazione di personale”. Questo consentirà anche all'INPS di far fronte, in parte, alla progressiva riduzione del personale.
(28/08/2009 - Notiziario)
Le più lette:
» Gli elementi del reato
» Avvocati matrimonialisti: l'alienazione parentale deve diventare reato
» Avvocato madre: arriva il legittimo impedimento per legge
» Divorzio: scacco matto all'assegno per la ex
» Canone Rai: ancora 6 giorni per chiedere l'esenzione
In evidenza oggi
Animali: in arrivo pene più severe per chi li maltrattaAnimali: in arrivo pene più severe per chi li maltratta
Separazione: le mail inviate dall'amante provano il tradimentoSeparazione: le mail inviate dall'amante provano il tradimento
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

La riforma del processo penale è legge
Le novità e il testo