Sei in: Home » Articoli

Lavoro: Ministero pubblica on line sezione dedicata alla sicurezza sul lavoro

Nel sito del Ministero del Lavoro è stata pubblicata una sezione dedicata alla sicurezza sul lavoro. Navigando all'interno di questa nuova sezione è possibile consultare la normativa e circolari in materia nonché le linee guida e le buone prassi indicate dal Ministero. Una sezione per le "Faq" che per il momento contiene ancora pochi argomenti consente di trovare risposte alle domande più frequenti in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono stati anche resi disponibili gli elenchi degli esperti qualificati e dei medici autorizzati, le cui procedure di iscrizione sono gestite dalla divisione III della direzione generale Tutela condizioni di lavoro del Ministero. Un'area della sezione è poi dedicata alla vigilanza sull'applicazione effettiva della normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e che costituisce una delle attività poste in essere dal Ministero per contrastare il fenomeno degli infortuni sul lavoro. Potete accedere alla nuova sezione dalla pagina: http://www.lavoro.gov.it/Lavoro/SicurezzaLavoro.
Nella pagina dei contatti sono contenuti i recapiti della direzione generale per la tutela delle condizioni di lavoro. (http://www.lavoro.gov.it/lavoro/sicurezzalavoro/MD/contatti/default)
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/08/2009 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Mediazione e negoziazione assistita: casi di obbligatorietà e aspetti procedurali
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Milleproroghe: le misure per gli avvocati
» L'appello incidentale nel processo del lavoro
In evidenza oggi.
Falsi certificati di malattia: carcere e multe fino a 1.600 euro anche per il medico
Avvocati: nullità della notifica dell'atto di appello eseguita nei confronti del difensore non più iscritto all'albo
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF