Sei in: Home » Articoli

Eurostat: in Italia si spende di più che nel resto d'Europa. La Denuncia del Codacons

Prezzi al consumo superiori alla media europea: è quanto emerge dall'analisi Eurostat, l'Ufficio Statistico delle Comunità Europee. Il nostro paese sarebbe quindi tra i 5 Stati europei (Italia, Belgio, Danimarca, Finlandia e Norvegia) su 37 ad avere questo record negativo. Dall'analisi statistica risulta che nel nostro paese i prezzi sarebbero superiori alla media di ben quasi nove punti percentuale. Il rapporto prende in considerazione il consumo di cibo, bevande, abbigliamento, elettronica, trasporti, ristoranti e alberghi, anche se il settore che vede la maggiore speculazione sui prezzi è quello alimentare.
Invece, dall'analisi emerge inoltre che tra i paesi con i valori più bassi che si riferiscono agli indici analizzati dal rapporto, ci sarebbero Francia un valore di 104, Spagna 94, Grecia 101, Malta 89, Turchia 87 e Portogallo 86, mentre la media europea si assesta su un valore di 100. E puntale arriva la denuncia del Codacons che propone di abbassare i prezzi per rilanciare i consumi e l'economia del Paese “per non perdere la competitività rispetto ai loro colleghi europei” come is legge dal comunicato diffuso dall'associazione che si batte per i diritti dei consumatori. Per informazioni www.codacons.it
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(23/07/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Cassazione: la clausola claims made non è vessatoria
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF