Sei in: Home » Articoli

Figli: Cassazione, vanno mentenuti anche se proprietari di case

Roma (Adnkronos) - I genitori separati sono tenuti a mantenere i figli maggiorenni anche se questi ultimi sono proprietari di appartamenti dai quali ricevono un regolare affitto. Lo ha stabilito la Cassazione che ha respinto il ricorso di Angelo Mario M., un medico romano separato che, oltre a dover mantenere con un cospicuo assegno la moglie, per effetto della sentenza dovra' ora mantenere con 750 euro al mese la figlia trentenne, ancora studente, proprietaria di un appartamento dal quale ricava una pigione di mille euro mensili.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(20/02/2003 - Adnkronos)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» In bus senza biglietto: non scendere è reato
» Casalinga quarantenne: sì al mantenimento anche se in grado di lavorare
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF