Sei in: Home » Articoli

Fisco: Guida Pratica per la rateazione debiti iscritti a ruolo

L'Equitalia ha reso noto di aver messo a disposizione dei cittadini, una Guida pratica con la quale sono state chiarite le modalità e i requisiti necessari al fine di richiedere la rateazione dei debiti iscritti a ruolo. Nella Guida, è stato chiarito che se il contribuente, all'arrivo di una cartella esattoriale, si trova in una situazione di temporanea difficoltà al pagamento in un'unica soluzione, può chiedere la rateazione dei debiti iscritti a ruolo e ciò fino a un massimo di 72 rate mensili da pagarsi in sei anni (la rata non può essere inferiore a € 100). La guida sarà a disposizione dei contribuenti presso tutti gli sportelli della società di riscossione dislocati sul territorio nazionale mentre sul sito Equitaliaspa.it, l'opuscolo è disponibile on line unitamente al calcolatore e un simulatore che permette di conoscere il numero massimo di rate che l'Agente della riscossione potrà concedere.
Nella Guida si legge poi che la richiesta può essere presentata direttamente agli sportelli o a mezzo posta all'agente della riscossione competente per territorio e, per la richiesta di rateazione, non è più necessario presentare garanzie.
Per somme non superiori a € 5.000 è sufficiente presentare una semplice richiesta motivata mentre per quelle superiori si applicano modalità differenti a seconda che i debitori siano persone fisiche o ditte individuali con regimi fiscali semplificati, o società di capitali, società di persone, associazioni e altre tipologie di soggetti con differente forma giuridica.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(17/05/2009 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Pensioni pagate in più, l'Inps non può chiedere indietro i soldi
» Avvocati: al via la petizione contro la Cassa forense
» Il padre anziano può regalare il patrimonio agli amici anziché lasciarlo alle figlie
» Divorzio: le tre vie per dirsi addio
» Whatsapp può spiare le chat private: l'allarme degli esperti
In evidenza oggi.
Avvocati: al via la petizione contro la Cassa Forense
Parte da Catania la petizione contro i costi della Cassa Previdenza Forense
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF