Sei in: Home » Articoli

Droga: cercano la casa di un pusher ma sbagliano indirizzo

Dopo essere entrati nell'appartamento di un incensurato convinti che si trattasse di uno spacciatore della zona, due tossicodipendenti hanno chiesto di poter acquistare della cocaina. L'uomo, sorpreso dalla inconsueta visita e pensando che si trattasse di uno scherzo è scoppiato a ridere. I due intrusi, sentendosi presi in giro, hanno reagito prima aggredendo l'uomo con calci e pugni e poi portandogli via il cellulare. Allertati dai vicini, che avevano sentito i rumori provenienti dal'appartamsnto, sono intervenuti i Carabinieri della Stazione Roma Monte Mario che hanno subito arrestato i due malviventi (due romani di 42 e 43 anni) che dovranno ora rispondere di rapina aggravata.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(17/04/2009 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF