Sei in: Home » Articoli

Multe: rilevate a Bologna 4.789 infrazioni con il sistema “Scout”

Con l'utilizzo del sistema di videosorveglianza mobile denominato “Scout” sono state elevate ben 4.789 multe a Bologna. Sono questi i risultati di un anno di sperimentazione resi noti dal comandante della Polizia municipale Romano Mignani e dall'assessore alla Mobilità Maurizio Zamboni che ha ricordato come "il sistema Scout si fonda sulla collaborazione tra i vigili e gli accertatori della sosta che sono un elemento fondamentale per far si' che la citta' non diventi una giungla”. Il sistema Scout non è stata un'improvvisazione giacchè, spiega Mignani, “ha alle spalle un anno di controlli e oggi e' uno strumento adeguato che ci permette di sostituire la penna per annotare la targa dei veicoli in infrazione con tecnologie moderne". Il sistema inoltre permette "la riduzione dei contenziosi perche' fornisce le immagini dell'infrazione" che possono essere mostrate a chi viene multato in caso di contestazioni. Secondo i dati forniti il numero delle infrazioni rilevate con Scout sono in riduzione, con un calo del 19% nel primo trimestre 2009 rispetto alla fine del 2008.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(07/04/2009 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Terremoto: ecco dove finiscono i soldi degli sms di solidarietà
» Isee: il software Inps per calcolarlo online
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione è abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio è stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF