Sei in: Home » Articoli

Soddisfazione del Codacons per multa Enel

Secondo quanto rende noto il Codacons, l'autorità per l'energia elettrica ed il gas ha sanzionato l'Enel per il fatto di non aver effettuato dagli anni 2003-2005 il tentativo annuale di lettura. La multa che ammonta a due milioni di euro, è una grande conquista per l'associazione che si era fatta portavoce di questa situazione, rendendo noto il fatto. “A fronte di un danno enorme per i consumatori, che ricevevano bollette di conguaglio stratosferiche che venivano rateizzate in cambio, però, di lauti interessi, Enel ha ottenuto una sanzione salata, ma assai ridotta, grazie all'impegno di restituire gli interessi applicati sulla rateizzazione non solo per le fatture emesse negli anni 2004-2007, ma anche per quelle del 2008 e del primo semestre 2009”. È quanto si legge da un comunicato dell'associazione che nell'esprimere grande soddisfazione per il modo in cui si è risolto il caso, allo stesso tempo chiede trasparenza su quanto accaduto e per questo ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Milano. Infine tutti i consumatori sono inviatati a contattare il Codacons nel caso in cui siano stati danneggiati non avendo ricevuto quanto stabilito nella delibera dell'Authority.
(09/04/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Processo civile: l'opposizione agli atti esecutivi
» Il ricorso per Cassazione - Guida legale e fac-simile
» Blue Whale Challenge: il gioco che uccide. Ecco i consigli della polizia
» Divorzio: in arrivo gli accordi prematrimoniali
» Le cose che il fisco non ti può pignorare
In evidenza oggi
Violenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittimeViolenza donne: arriva il braccialetto obbligatorio per gli stalker e il risarcimento statale per le vittime
Avvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studioAvvocati: 15mila euro dalla Cassa per avviare lo studio
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF