Sei in: Home » Articoli

Codacons: Lazio, troppe spese per la festa di San Valentino

“Ci chiediamo se in un momento di crisi come quello che sta vivendo il nostro paese, e con la situazione disastrata del Lazio sul fronte della sanità come dell'occupazione, sia davvero indispensabile organizzare manifestazioni di dubbia utilità sociale - afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi - Spendere 72.000 euro per una festa come quella di San Valentino ci appare decisamente eccessivo, e per tale motivo chiediamo alla Corte dei Conti di valutare la congruità della spesa affrontata da Marrazzo”. La denuncia arriva dal Codacons e questa volta ad essere preso di mira è la Regione Lazio, rea di aver speso più di 72 mila euro per una festività come quella di San Valentino, invece di destinare questi soldi ad attività di certa “utilità sociale”. Inoltre il Codacons, attraverso le parole di Carlo Rienzi aggiunge che “avrebbe fatto meglio la Regione a dirottare questi soldi in favore dei lavoratori Alitalia che stanno vivendo una situazione difficile e che non andranno certo alla festa organizzata a Roma”.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(18/02/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF