Sei in: Home » Articoli

Sospensione dei termini di custodia cautelare

Per emettere un?ordinanza di sospensione dei termini di durata massima della custodia cautelare, nel caso di dibattimenti particolarmente complessi, è necessario sentire anche il difensore dell?imputato che deve essere messo in condizione di interloquire. In mancanza si determina una nullità dell?ordinanza di sospensione. Lo ha stabilito una recente sentenza della Cassazione a Sezioni Unite (14 novembre 2001), che ha voluto perseguire così l'obiettivo di garantire, anche in tali evenienze, il rispetto del contraddittorio.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(04/01/2002 - Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF