Sei in: Home » Articoli

Sorvegliato speciale finisce in manette per un giro in moto

Non ha saputo resistere alla tentazione di farsi un giro con la sua moto ed finito in manette. accaduto Andria dove un uomo di 36 anni, sorvegliato speciale, a cui era stata anche revocata la patente, stato sorpreso alla guida di un una Yamaha che era anche priva della prescritta copertura assicurativa. I carabinieri del nucleo radiomobile lo hanno sorpreso durante un controllo di routine alla circolazione stradale. Arrestato con l'accusa di violazione degli obblighi a lui imposti, l'uomo stato condotto alla casa circondariale di Trani.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(29/01/2009 - Notiziario)
Le pi lette:
» Avvocati: la pennichella pu aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Auto: addio al libretto, arriva il foglio unico
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF