Sei in: Home » Articoli

Aspetti civili della sottrazione internazionale di minori

In attuazione di quanto stabilito dalla Convenzione sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori, fatta a l'Aja, il 25 ottobre 1980, la presente legge persegue il fine di accordare una protezione internazionale al minore contro gli effetti nocivi derivanti dal suo trasferimento o mancato rientro illecito e di stabilire procedure atte ad assicurare l'immediato rientro dello stesso nel proprio Stato di residenza abituale. La presente legge garantisce altresì la tutela dei diritti di affidamento e di visita concernenti il minore.
Salva diversa specificazione, ai termini più sotto elencati, ricorrenti nel testo della legge, deve essere attribuito il seguente significato: affidatario: la persona, istituzione o ente titolare, individualmente o congiuntamente, del diritto di custodia attribuito dalla legge dello Stato nel quale il minore aveva la sua residenza immediatamente prima del suo trasferimento o del suo mancato ritorno, da una decisione giudiziaria.....
Vedi allegato
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(27/01/2009 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF