Sei in: Home » Articoli

Approvazione nuovi modelli dichiarazione Iva 2009

Secondo quanto rende noto l'Agenzia delle Entrate, sono on-line i nuovi modelli Iva del 2009. I modelli, disponibili sul sito www.agenziaentrate.org.it, sono stati adottati in seguito al provvedimento firmato dal direttore dell'Agenzia delle Entrate. Il provvedimento è stato emanato in base all'art. 8 del decreto del Presidente della Repubblica del 22 luglio 1998, n.322 e successive modificazioni, “al fine di adeguare al struttura e il contenuto del modello di dichiarazione in materia di Imposta sul valore aggiunto alla vigente normativa e di semplificarne la compilazione ” e di approvare i modelli Iva 2009, per le richieste di rimborso, Iva con il prospetto delle liquidazioni periodiche e Iva 74-bis 2009. Per quanto riguarda i principali ritocchi, da sottolineare l'introduzione, nel quadro VA relativo ai dati dell'attività, della voce VA8 che si riferisce all'uso e all'acquisto di telefoni cellulari con una detrazione del 50%. Il rigo VA46 è la novità all'interno della Sezione 4 del quadro VA per le società non operative. Il rigo destinato al VF16 cambia nome e indicherà gli acquisti effettuati dai contribuenti minimi (in base all'art.96 della legge n.244 del 2007, finanziaria 2008) all'interno del quadro VF relativo alle operazioni passive. Infine, è stata inserita la sezione 2 “credito anno precedente” all'interno del quadro VL che si riferisce alle liquidazioni dell'imposta annuale. “La dichiarazione Iva dell'anno 2008 – si legge nel comunicata stampa dell'Agenzia delle Entrate - deve essere presentata nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 31 luglio 2009, nel caso in cui il contribuente sia tenuto alla presentazione in via autonoma.
Va inoltrata sempre entro la stessa data nel caso in cui il contribuente sia tenuto a comprenderla nella dichiarazione unificata”.
(22/01/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» Fermo amministrativo: la giurisdizione
» Obbligare la moglie a discutere è reato
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Violenza donne: rispunta la castrazione chimicaViolenza donne: rispunta la castrazione chimica
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF