Sei in: Home » Articoli

Cassazione: molestie telefoniche? Scatta blocco cellulare

Roma (Adnkronos) - Molestie telefoniche? Scatta il blocco del cellulare. Lo ha stabilito la Cassazione (sentenze 41234) che ha respinto il ricorso di Nicola D., un giovane di Potenza, 'reo' di aver perseguitato l'amica con ''molestie telefoniche con minacce'' effettuate con il cellulare. Giorno dopo giorno Cristina continuava ad essere subissata di chiamate tanto che il padre, Nicodemo C., aveva deciso di denunciare il fatto ad un funzionario di polizia. Il caso era finito davanti ai giudici di Potenza che il 25 gennaio scorso, dopo aver acquisito i tabulati delle telefonate, disponevano nei confronti di Nicola D. la condanna a 15 giorni di reclusione (sostituiti con una sanzione pecuniaria), oltre al blocco del cellulare per il reato di minacce (previsto dall'art. 612 c.p.).
(27/01/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Inammissibile il ricorso? Cassazione condanna il difensore in proprio al pagamento delle spese legali
» È lecito girare nudi per casa?
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
In evidenza oggi
La conversione del pignoramentoLa conversione del pignoramento
Come si redige il ricorso? Il giudizio di cassazione non è utilizzabile per la ricostruzione probatoria dei fatti!Come si redige il ricorso? Il giudizio di cassazione non è utilizzabile per la ricostruzione probatoria dei fatti!
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF