Sei in: Home » Articoli

Commissione CE: Decisione su organismo risarcimenti incidenti stradali per non residente

La Commissione CE ha dichiarato che l'articolo 6 della direttiva 2000/26/CE, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di assicurazione della responsabilitÓ civile risultante dalla circolazione di autoveicoli, che ha imposto a ciascuno Stato membro la costituzione di un organismo di indennizzo incaricato del risarcimento nel caso in cui l'impresa di assicurazione non abbia designato un mandatario o abbia un comportamento manifestamente dilatorio nella liquidazione del sinistro, prenderÓ effetto dal 20 gennaio 2003. Ci˛ in virt¨ del fatto che risultano designati gli organismi di indennizzo incaricati di risarcire le persone lese e che i medesimi hanno raggiunto un accordo, come previsto dalla Direttiva 26/2000 (Commissione CE, Decisione 27 dicembre 2002, n.20/2003, relativa all'applicazione dell'articolo 6 della direttiva 2000/26/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di assicurazione della responsabilitÓ civile risultante dalla circolazione di autoveicoli e che modifica le direttive 73/239/CEE e 88/357/CEE del Consiglio - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale delle ComunitÓ Europee del 14 gennaio 2003, L 8).
Leggi il provvedimento su www.filoriditto.com
(24/01/2003 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Pensioni: allo studio lo sconto di tre anni per l'uscita anticipata delle donne
» Per amici e parenti l'avvocato pu˛ anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
» Separazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se pu˛ trovarsi un lavoro
In evidenza oggi
Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticantiAvvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
Giudizio di cassazione e adunanza camerale: se il controricorso Ŕ tardivo, la memoria ora Ŕ ammissibileGiudizio di cassazione e adunanza camerale: se il controricorso Ŕ tardivo, la memoria ora Ŕ ammissibile
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF