Sei in: Home » Articoli

Situazioni ad alto rischio, solo con una adeguata preparazione è possibile mantenere lucidità e capacità decisionale

La lucidità e la capacità decisionale in situazioni ad alto rischio toccano l'ambito della psicologia, che nel tempo si è sempre più interessata del senso del pericolo, non solo all'interno dei gruppi operativi (forze di polizia, vigili del fuoco, operatori della 118, volontari di protezione civile), ma proprio nel vivere sociale. In situazioni di pericolo ed alto rischio, si sperimenta sempre la paura anche se non sempre chi la prova ne è consapevole. In simili situazioni è fondamentale conoscere la presenza tanto della paura vissuta dentro, quanto della forza per mantenere lucidità e capacità decisionale.
Per tutti coloro che operano e prestano servizio durante eventi a rischio, è inevitabile provare paura non è un difetto bensì un sistema di autoconservazione, che riattiva tutte le funzioni necessarie a proteggersi, tanto a livello biologico quanto psichico. Occorre preparare le persone...
Vedi allegato
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(12/12/2008 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Milleproroghe: approvate le norme sugli avvocati
» Avvocati: via libera alla rottamazione dei debiti con la Cassa
In evidenza oggi.
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF