Sei in: Home » Articoli

Ministero Infrastrutture - Trasporti e Ministero Economia e Finanze: al via il decreto a sostegno alle imprese di autotrasporto merci

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 del 14 ottobre 2008, il Decreto interministeriale emanato dal Ministero delle infrastrutture e trasporti di concerto con quello dell'Economia e Finanze. Il provvedimento stabilisce delle nuove regole a sostegno delle imprese di autotrasporti delle merci. In particolare, nel decreto, si legge che le imprese di autotrasporto merci per conto terzi che acquistano autoveicoli nuovi, di massa complessiva pari o superiore a 11,5 tonnellate, in regola con le norme antinquinamento EURO 5, possono usufruire di contributi.
Tali contributi (č stato previsto un fondo di 70 milioni di euro), sono destinati agli acquisti avvenuti negli anni 2007 e 2008. In particolare, le domande devono essere presentate: per gli acquisti effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2007, entro trenta giorni dal 14 ottobre 2008; per gli acquisti effettuati fino al 31 dicembre 2008, entro il 31 gennaio 2009.
Per accedere ai contributi, le domande debbono essere indirizzate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e devono essere redatte utilizzando la modulistica allegata, come parte integrante, al decreto interministeriale n. 148-T.
Si tratta di un'iniziativa finanziata dal "Fondo per il proseguimento degli interventi a favore dell'autotrasporto", come previsto dalla Finanziaria 2007, nell'ambito delle politiche volte a favorire la tutela dell'ambiente e a promuovere l'innalzamento degli standard di sicurezza del trasporto stradale.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/10/2008 - Cristina Matricardi)
Le pių lette:
» Telefonia: Vodafone e 3 dovranno rimborsare i clienti
» Avvocati: sanzioni fino a 30mila euro per chi non identifica i clienti
» Tribunale di Milano: i redditi in nero del marito non contano ai fini dell'assegno alla ex
» Avvocati: redditi sempre pių bassi, č allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF