Sei in: Home » Articoli

Al via il corso di formazione per mediatori familiari nel Piceno

Il prossimo 7 Novembre avrÓ inizio il corso biennale di formazione per mediatori familiari organizzato dall'Associazione "Il Ponte" - Centro di mediazione familiare di Ascoli Piceno, in collaborazione con il Consorzio Universitario Piceno. Il corso, che Ŕ accreditato dall'A.I.Me.F. (Associazione Italiana Mediatori Familiari) e dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno, avrÓ una durata di 226 ore suddivise in due anni accademici intervallati da un periodo di tirocinio. Tra i docenti si segnalano alcuni tra i massimi esperti nazionali nelle discipline che saranno trattate: Il Prof. Michele Corsi, Preside della FacoltÓ di Scienze della Formazione dell'UniversitÓ di Macerata, il Prof. Guido Biscontini, Preside della FacoltÓ di Giurisprudenza dell'UniversitÓ di Camerino e il Prof. Marino Maglietta, docente presso l'UniversitÓ di Firenze, Presidente dell'Associazione Nazionale Crescere insieme e promotore della legge sull'affidamento condiviso. Il Corso, aperto ai laureati, Ŕ a numero chiuso e si svolgerÓ nelle aule della FacoltÓ di Scienze Politiche di Macerata, sezione distaccata di Spinetoli (A.P.).
Per maggiori informazioni:
http:// www.studiocataldi.it/contatti/contatti_mediazione.asp
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(22/10/2008 - Eventi)
Le pi¨ lette:
» In arrivo il "congedo mestruale"
» Equitalia: rottamazione anche per il sovraindebitamento
» Tasse ridotte dal giudice fino al 90%
» Gassani: 1 coppia su 5 in Italia separata in casa, per non finire sul lastrico
» Autovelox: nei centri abitati serve la pattuglia
In evidenza oggi.
Avvocati: mantenimento alla ex moglie che ha lasciato la toga
Per la Cassazione se la professione Ŕ abbandonata per curare gli interessi del marito, l'assegno va corrisposto anche se il matrimonio Ŕ stato breve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF