Sei in: Home » Articoli

Veterinari coadiutori: obbligatorieta' dell'iscrizione alla ex Cassa Pensioni Sanitari

Risulta alla scrivente Direzione che presso codeste Sedi INPDAP sono state presentate numerose istanze relative al riconoscimento dei periodi di servizio svolto dai veterinari coadiutori, che operano negli Uffici veterinari di confine, porto, aeroporto e dogana interna, assunti ai sensi dell'art.2 della Legge 31 gennaio 1969, n.13 e dell'art.13 del Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 1961, n.264 A tale riguardo giova precisare che la circolare dell'allora Ministero della SanitÓ n.24 del 13 marzo 1984, emanata sulla base di intese assunte con l'allora Ministero del Tesoro- Direzione Generale degli Istituti di Previdenza, stabilý l'obbligo iscrittivo alla ex Cassa Pensioni Sanitari dei veterinari coadiutori in questione ed impartý le specifiche disposizioni riguardanti la procedura da osservare per la conseguente sistemazione contributiva.
Vedi allegato
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/10/2008 - Laprevidenza.it)
Le pi¨ lette:
» Il reato di violenza privata
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Biciclette: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Gli eredi legittimi: chi sono e quale Ŕ la differenza con i legittimari
» Colpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
In evidenza oggi
Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanzaDdl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
L'ombra del dubbio: quando il caso limite mette in crisi il sistema giudiziarioL'ombra del dubbio: quando il caso limite mette in crisi il sistema giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF