Sei in: Home » Articoli

Prostituzione: multe e carcere anche ai clienti

E' pronta la bozza del disegno di legge "Misure contro la prostituzione" voluto dal ministro per le pari Opportunità Mara Carfagna. Il testo sarà esaminato durante il prossimo pre-Consiglio dei ministri. Tante le novità introdotte: prostituirsi continuerà a non essere un reato ma sarà vietato farlo in strada e in luogo pubblico, in caso di trasgressione è previsto anche l'arresto. Ci saranno sanzioni per i clienti delle squillo che prevedono arresti da 5 a 15 giorni e ammende da 200 a 3000 euro. Per gli organizzatori e i promotori è prevista la reclusione da 4 a 8 anni.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/09/2008 - Redazione)
Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Corrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungateCorrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungate
Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF