Sei in: Home » Articoli

Parlamento: Legge 289 - Finanziaria 2003

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la finanziaria 2003, entrata in vigore il 1° gennaio 2003. Il provvedimento consta di novantacinque articoli, ed è diviso in quattro titoli: disposizioni di carattere finanziario; in materia di entrata; in materia di spesa e norme finali. Tra le novità: le modifiche alla disciplina dell'IRPEF con la previsione di una no-tax area, la sospensione degli aumenti delle addizionali all'imposta sul reddito delle persone fisiche, la riduzione dell'imposta sul reddito delle persone giuridiche; le riduzioni dell'imposta regionale sulle attività produttive; le sanatorie per chiudere i conti con il Fisco: il concordato; la dichiarazione integrativa semplice ed il condono tombale; la proroga delle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie; la possibilità di cumulare pensione e reddito da lavoro; la proroga dello scudo fiscale fino al 30 giugno 2003 (Legge 27 dicembre 2002, n.289: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2003) - pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2002, n.305 - Suppl. Ord.).
Leggi il testo del provvedimento su www.filodiritto.com
(07/01/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
In evidenza oggi
Cane fa pipì in strada, multa da 157 euroCane fa pipì in strada, multa da 157 euro
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF