Sei in: Home » Articoli

In libreria: Codice di procedura penale spiegato articolo per articolo

Il Codice di Procedura Penale Esplicato si pone l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo, e di risolvere i dubbi di operatori e cultori del diritto attraverso l'adeguata predisposizione di strumenti che consentono la migliore comprensione degli istituti processuali alla luce della giurisprudenza più recente e della dottrina più significativa. Il volume si giova di una serie di accorgimenti metodologici e grafici: numerose definizioni per l'immediata comprensione delle parole chiave di ciascun articolo; un ricco corredo di note esplicative; collegamenti e rinvii alle definizioni, agli altri articoli, e puntuali riferimenti alle formule dei principali atti processuali; tavole introduttive e riquadri riassuntivi; un'appendice relativa al processo minorile, all'ordinamento giudiziario e ai principali atti processuali. Fra le novità disciplinari si segnalano le modifiche alle norme sulle impugnazioni dirette a rendere inappellabili le sentenze di proscioglimento (L. 20 febbraio 2006, n. 46). Il testo è aggiornato alle ultime modifiche apportate al corpus del codice di rito dalla rinnovata disciplina del complessivo apparato dei servizi di intelligence italiana e del segreto di Stato (L. 3 agosto 2007, n. 124), nonché dalla intervenuta ratifica della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla criminalità informatica (L. 18 marzo 2008, n. 48). Un dettagliato indice cronologico e analitico-alfabetico completa il volume.


- Prezzo: € 36.00
- Edizioni Giuridiche Simone 2008
- Pagine 1453

Acquista on line

Cerca altri libri:



Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/08/2008 - Recensione)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF